The Original Yellow Boot

The Original Yellow Boot

È INIZIATO TUTTO 40 ANNI FA CON UNO STIVALE CHIAMATO TIMBERLAND.

Basato sulla maestria artigianale di qualità e sull'ingegnosità yankee, quello stivale ha contribuito a costruire un marchio e a fissare nuovi standard nell'industria delle calzature. La qualità, autenticità e tradizione di quelle robuste calzature per l'outdoor ispirano ancora oggi nuove collezioni. Questo sito web rende omaggio all'influenza e alla tradizione dello yellow boot, all'icona che ha costruito un marchio su questo e che festeggia il suo 40esimo anniversario nel 2013.

Tutto è iniziato nel 1952 grazie a Nathan Swartz e alla sua Abington Shoe Company in South Boston. I suoi due figli, Sidney e Herman, si unirono a lui pochi anni dopo e trasferirono l'azienda a Newmarket, nel New Hampshire. Nel 1973, Sidney presentò uno dei primi stivali in pelle idrorepellente in assoluto. Grazie alla pregiata pelle primo fiore nubuk, alle spesse suole scanalate in gomma e alla maestria artigianale senza paragoni, lo yellow boot divenne subito un classico. Lo chiamò "Timberland".

IL DURO LAVORO E L'IMPEGNO SONO RADICATI NON SOLO NELLO YELLOW BOOT ORIGINALE, MA IN OGNI PRODOTTO TIMBERLAND®.
IL DURO LAVORO E L'IMPEGNO SONO RADICATI NON SOLO NELLO YELLOW BOOT ORIGINALE, MA IN OGNI PRODOTTO TIMBERLAND®.

COME SI CREA UN'ICONA?

COME SI CREA UN'ICONA?


+x

COLLARINO IMBOTTITO IN PELLE

Pelle appositamente trattata, doppia imbottitura in schiuma, rinforzato con nylon: abbraccia in maniera confortevole la caviglia.

+x

PELLAMI IDROREPELLENTI

Per realizzare questi stivali vengono tagliate e cucite con cura le pelli primo fiore nubuk di migliore qualità. Ciascuna cucitura viene meticolosamente sigillata per garantire prestazioni idrorepellenti.

+x

'4 LIVELLI DI CUCITURA

Viene impiegata una cucitura in nylon a più livelli per resistere a decomposizione, muffe e tensioni.

+x

IL LOGO DELL'ALBERO

Simbolo della qualità, proprio sull'esterno dello stivale. Timberland è stata una delle prime aziende del suo genere a marchiare in maniera così evidente un prodotto come questo. Parecchi cercarono di dissuadere Timberland dall'incidere il logo sull'esterno dello stivale. Temevano che avrebbe danneggiato la pelle e nessuno avrebbe voluto acquistarli. Invece, successe l'esatto contrario.

+x

LACCI TASLAN®

Fra i lacci più resistenti e durevoli che esistono.

+x

OCCHIELLI IN OTTONE MASSICCIO

La stessa forma esagonale è iconica. Gli occhielli sono inossidabili e resistono per anni all'usura.

+x

FODERE IN NAPPA

Una fodera a traversino completa in nappa circonda il piede per una calzata più confortevole.

+x

SOLETTA SAGOMATA

Imbottita e interamente foderata in pelle.

+x

SUOLE SCANALATE COLOR MIELE

Queste originali suole di qualità, fatte a mano, sono state pensate per abbinarsi alla pelle gialla dello stivale. Grazie allo stampaggio a iniezione, le suole vengono saldate permanentemente alla parte superiore dello stivale garantendo che i piedi restino asciutti.

+x

TECNOLOGIA ANTI-FATIGUE

L'esclusiva tecnologia anti-fatigue è incorporata nell'intersuola e fa uso di un supporto geometrico a cono per fornire un confort eccezionale, assorbendo gli urti e garantendo un notevole ritorno di energia, tutto il giorno.

COLLARINO IMBOTTITO IN PELLE

Pelle appositamente trattata, doppia imbottitura in schiuma, rinforzato con nylon: abbraccia in maniera confortevole la caviglia.

PELLAMI IDROREPELLENTI

Per realizzare questi stivali vengono tagliate e cucite con cura le pelli primo fiore nubuk di migliore qualità. Ciascuna cucitura viene meticolosamente sigillata per garantire prestazioni idrorepellenti.

'4 LIVELLI DI CUCITURA

Viene impiegata una cucitura in nylon a più livelli per resistere a decomposizione, muffe e tensioni.

IL LOGO DELL'ALBERO

Simbolo della qualità, proprio sull'esterno dello stivale. Timberland è stata una delle prime aziende del suo genere a marchiare in maniera così evidente un prodotto come questo. Parecchi cercarono di dissuadere Timberland dall'incidere il logo sull'esterno dello stivale. Temevano che avrebbe danneggiato la pelle e nessuno avrebbe voluto acquistarli. Invece, successe l'esatto contrario.

LACCI TASLAN®

Fra i lacci più resistenti e durevoli che esistono.

OCCHIELLI IN OTTONE MASSICCIO

La stessa forma esagonale è iconica. Gli occhielli sono inossidabili e resistono per anni all'usura.

FODERE IN NAPPA

Una fodera a traversino completa in nappa circonda il piede per una calzata più confortevole.

SOLETTA SAGOMATA

Imbottita e interamente foderata in pelle.

SUOLE SCANALATE COLOR MIELE

Queste originali suole di qualità, fatte a mano, sono state pensate per abbinarsi alla pelle gialla dello stivale. Grazie allo stampaggio a iniezione, le suole vengono saldate permanentemente alla parte superiore dello stivale garantendo che i piedi restino asciutti.

TECNOLOGIA ANTI-FATIGUE

L'esclusiva tecnologia anti-fatigue è incorporata nell'intersuola e fa uso di un supporto geometrico a cono per fornire un confort eccezionale, assorbendo gli urti e garantendo un notevole ritorno di energia, tutto il giorno.

TIMBERLAND NON SI PREFIGGEVA DI CREARE UNA NUOVA ICONA DELLA MODA.

TIMBERLAND NON SI PREFIGGEVA DI CREARE UNA NUOVA ICONA DELLA MODA.

L'agenzia pubblicitaria Marvin & Leonard creò la prima inserzione di Timberland che fu pubblicata sulla rivista The New Yorker. La pubblicità dei "bifolchi" del sud-est degli USA fu molto discussa perché i nomi dei negozi che vendevano gli stivali erano stati inseriti senza il loro permesso.

LO STIVALE FU PRESENTATO PRIMA NEGLI STATI UNITI.

LO STIVALE FU PRESENTATO PRIMA NEGLI STATI UNITI.

Timberland non si prefiggeva di creare una nuova icona della moda. Lo yellow boot era stato creato per i grandi lavoratori che abitavano nel New England. Sono state forma, funzione e maestria artigianale a ispirare a Timberland la creazione del suo yellow boot, non le mode e le passerelle. E rimanere fedeli a quell'autenticità è proprio l'ideale che ha attirato i creatori di tendenze moda in tutto il mondo.

Alla fine, la vendita presso catene di negozi come Bloomingdales e Saks Fifth Avenue è stata l'inizio di un'era completamente nuova per lo yellow boot: lo stivale come moda.

BEN PRESTO LO YELLOW BOOT DIVENNE UN'ICONA IN EUROPA...

All'inizio degli anni 80 il marchio Timberland® era conosciuto in Europa per le sue boat shoe di qualità cucite a mano. Ma a metà degli anni 80, tutti volevano saperne di più sullo yellow boot. I distributori Timberland parteciparono alle fiere di calzature in tutto il continente. La pelle nubuk robusta e idrorepellente era diversa da qualsiasi altro materiale fosse mai stato presentato a queste fiere. Ben presto lo yellow boot fu disponibile nei negozi di articoli sportivi di fascia alta, nei grandi magazzini e nei negozi di moda per uomo in Italia, Regno Unito e Germania.

In Italia, l'epicentro dell'esplosione dello yellow boot, questa popolarità può essere in parte attribuita ai paninari. Il movimento dei paninari era una subcultura giovanile dei primi anni 80, i cui appartenenti si ritrovavano al bar "Al Panino", un popolare locale specializzato in panini e tramezzini in via Agnello a Milano. Avevano scelto lo yellow boot come elemento base del loro stile alla moda. A metà degli anni 80, lo yellow boot fu adottato dalla cultura popolare in Italia, avendo conquistato una classe media dedita ai consumi in cerca di un look "Made in the USA".

IN ASIA, LO STIVALE È OGGI UN SIMBOLO DELL'INDIVIDUALITÀ.

Lo stile hip hop metropolitano ha avuto inizio a Hong Kong nel 1985 e poi si è diffuso in Giappone. Ha portato con sé un picco nella domanda di yellow boot. Questa moda è stata fortemente influenzata dalla cultura hip hop americana che comprendeva lo yellow boot. Nel corso degli anni, questo stivale è diventato un simbolo di indipendenza per molti giovani adulti in Asia.

Indossa i tuoi sogni

Per molti, indossare lo yellow boot significa essere pronti per inseguire i propri sogni. Questo è proprio quello che il progetto "Indossa i tuoi sogni" intende ispirare a Taiwan, radunando migliaia di giovani che giurano di impegnarsi nel perseguire i propri sogni.


NEL CORSO DEGLI ANNI,
LO STIVALE SI È CONQUISTATO UN SEGUITO

  • "TIMBERLAND È UN MARCHIO TUTTO AMERICANO CHE SI CONCENTRA SU LAVORO, PRATICITÀ E OUTDOOR, ED È RIUSCITO ANCHE A TROVARSI UN POSTO NEL MONDO DELLA MODA."

    - Pharrell Williams

    Da cantautore, rapper e produttore a stilista di moda e scrittore: Pharrell Williams ha fatto di tutto. Con uno stile e uno spirito collaborativo tutti suoi, si è ritagliato un percorso unico per la sua visione della cultura popolare.

  • "DI TUTTI GLI STIVALI, LO YELLOW BOOT O 'CONSTRUCTION TIM' ERA QUELLO PIÙ FIGO E ORIGINALE. FIGO COME UNO SNEAKER!"

    - Nas

    L'attore e artista hip hop Nas è un'icona di suo, avendo venduto oltre 15 milioni di dischi negli Stati Uniti dal 1994. Ricorda lo stivale come calzatura "ufficiale" di New York. Forte. Pronto a tutto.

  • "COME DONNA CHE SI STAVA FACENDO STRADA DA SOLA COME TOMBOY ERA FIGO POTER ESSERE ALLA MODA, RESTANDO FEDELE AL MIO STILE DA MASCHIACCIO... MI FA SENTIRE QUASI INVINCIBILE."

    - Va$htie Kola

    Va$htie Kola, nota anche come "Downtown's Sweetheart," è il prototipo della donna del rinascimento di New York. Nota per la sua visione come regista di video musicali, è anche stilista, artista e creatrice di tendenze e nel 2008 ha dato vita a una sua linea di abbigliamento "casual e couture", VIOLETTE. Esibisce lo yellow boot dagli anni 90 e ricorda la fiducia in se stessa che traeva da questo classico di Timberland.

  • "DA RAGAZZO, MI HANNO PERMESSO DI CREARMI UNA MIA IDENTITÀ."

    - Humberto Leon

    Humberto Leon è il co-fondatore di Opening Ceremony, una boutique di moda di nicchia famosa a livello internazionale con negozi a New York, Londra, Los Angeles e Tokyo. Lo yellow boot ha offerto a Leon un modo per sviluppare il suo stile e la sua personalità come teenager.

  • "CON QUESTO STIVALE PUOI RILASSARTI IN UN LOCALE ALLA MODA ED ESSERE FIGO. E POTRESTI LAVORARE IN UN CANTIERE CON LO STIVALE TUTTO GRAFFIATO E STARE ANCHE MEGLIO."

    - David Z.

    Il gigante delle calzature David Zaken ha aperto il suo primo negozio di scarpe David Z. nel 1983. Da allora, David Z. è diventato sinonimo di offerta di qualità e alla moda a New York. Secondo lui, lo status di icona dello yellow boot scaturisce dalla sua versatilità.

  • "INDIPENDENTEMENTE DALLE TENDENZE O DAI CORSI E RICORSI DELLA MODA, SONO SEMPRE RIMASTI AUTENTICI."

    - jeffstaple

    jeffstaple sa una cosa o due sull'evoluzione delle icone. La sua collezione di abbigliamento, la Staple Apparel Collection, è diventata nel corso degli ultimi 10 anni un segno distintivo della cultura di strada. Considera lo yellow boot come molto più di una tendenza modaiola.



NEL CORSO DEGLI ANNI,
LO STIVALE SI È CONQUISTATO UN SEGUITO

"TIMBERLAND È UN MARCHIO TUTTO AMERICANO CHE SI CONCENTRA SU LAVORO, PRATICITÀ E OUTDOOR, ED È RIUSCITO ANCHE A TROVARSI UN POSTO NEL MONDO DELLA MODA."

- Pharrell Williams

Da cantautore, rapper e produttore a stilista di moda e scrittore: Pharrell Williams ha fatto di tutto. Con uno stile e uno spirito collaborativo tutti suoi, si è ritagliato un percorso unico per la sua visione della cultura popolare.

"DI TUTTI GLI STIVALI, LO YELLOW BOOT O 'CONSTRUCTION TIM' ERA QUELLO PIÙ FIGO E ORIGINALE. FIGO COME UNO SNEAKER!"

- Nas

L'attore e artista hip hop Nas è un'icona di suo, avendo venduto oltre 15 milioni di dischi negli Stati Uniti dal 1994. Ricorda lo stivale come calzatura "ufficiale" di New York. Forte. Pronto a tutto.

"COME DONNA CHE SI STAVA FACENDO STRADA DA SOLA COME TOMBOY ERA FIGO POTER ESSERE ALLA MODA, RESTANDO FEDELE AL MIO STILE DA MASCHIACCIO... MI FA SENTIRE QUASI INVINCIBILE."

- Va$htie Kola

Va$htie Kola, nota anche come "Downtown's Sweetheart," è il prototipo della donna del rinascimento di New York. Nota per la sua visione come regista di video musicali, è anche stilista, artista e creatrice di tendenze e nel 2008 ha dato vita a una sua linea di abbigliamento "casual e couture", VIOLETTE. Esibisce lo yellow boot dagli anni 90 e ricorda la fiducia in se stessa che traeva da questo classico di Timberland.

"DA RAGAZZO, MI HANNO PERMESSO DI CREARMI UNA MIA IDENTITÀ."

- Humberto Leon

Humberto Leon è il co-fondatore di Opening Ceremony, una boutique di moda di nicchia famosa a livello internazionale con negozi a New York, Londra, Los Angeles e Tokyo. Lo yellow boot ha offerto a Leon un modo per sviluppare il suo stile e la sua personalità come teenager.

"CON QUESTO STIVALE PUOI RILASSARTI IN UN LOCALE ALLA MODA ED ESSERE FIGO. E POTRESTI LAVORARE IN UN CANTIERE CON LO STIVALE TUTTO GRAFFIATO E STARE ANCHE MEGLIO."

- David Z.

Il gigante delle calzature David Zaken ha aperto il suo primo negozio di scarpe David Z. nel 1983. Da allora, David Z. è diventato sinonimo di offerta di qualità e alla moda a New York. Secondo lui, lo status di icona dello yellow boot scaturisce dalla sua versatilità.

"INDIPENDENTEMENTE DALLE TENDENZE O DAI CORSI E RICORSI DELLA MODA, SONO SEMPRE RIMASTI AUTENTICI."

- jeffstaple

jeffstaple sa una cosa o due sull'evoluzione delle icone. La sua collezione di abbigliamento, la Staple Apparel Collection, è diventata nel corso degli ultimi 10 anni un segno distintivo della cultura di strada. Considera lo yellow boot come molto più di una tendenza modaiola.


NEL CORSO DEGLI ANNI,LO STIVALE SI È CONQUISTATO UN SEGUITO

"TIMBERLAND È UN MARCHIO TUTTO AMERICANO CHE SI CONCENTRA SU LAVORO, PRATICITÀ E OUTDOOR, ED È RIUSCITO ANCHE A TROVARSI UN POSTO NEL MONDO DELLA MODA."

- Pharrell Williams

Da cantautore, rapper e produttore a stilista di moda e scrittore: Pharrell Williams ha fatto di tutto. Con uno stile e uno spirito collaborativo tutti suoi, si è ritagliato un percorso unico per la sua visione della cultura popolare.

"DI TUTTI GLI STIVALI, LO YELLOW BOOT O 'CONSTRUCTION TIM' ERA QUELLO PIÙ FIGO E ORIGINALE. FIGO COME UNO SNEAKER!"

- Nas

L'attore e artista hip hop Nas è un'icona di suo, avendo venduto oltre 15 milioni di dischi negli Stati Uniti dal 1994. Ricorda lo stivale come calzatura "ufficiale" di New York. Forte. Pronto a tutto.

"COME DONNA CHE SI STAVA FACENDO STRADA DA SOLA COME TOMBOY ERA FIGO POTER ESSERE ALLA MODA, RESTANDO FEDELE AL MIO STILE DA MASCHIACCIO... MI FA SENTIRE QUASI INVINCIBILE."

- Va$htie Kola

Va$htie Kola, nota anche come "Downtown's Sweetheart," è il prototipo della donna del rinascimento di New York. Nota per la sua visione come regista di video musicali, è anche stilista, artista e creatrice di tendenze e nel 2008 ha dato vita a una sua linea di abbigliamento "casual e couture", VIOLETTE. Esibisce lo yellow boot dagli anni 90 e ricorda la fiducia in se stessa che traeva da questo classico di Timberland.

"DA RAGAZZO, MI HANNO PERMESSO DI CREARMI UNA MIA IDENTITÀ."

- Humberto Leon

Humberto Leon è il co-fondatore di Opening Ceremony, una boutique di moda di nicchia famosa a livello internazionale con negozi a New York, Londra, Los Angeles e Tokyo. Lo yellow boot ha offerto a Leon un modo per sviluppare il suo stile e la sua personalità come teenager.

"CON QUESTO STIVALE PUOI RILASSARTI IN UN LOCALE ALLA MODA ED ESSERE FIGO. E POTRESTI LAVORARE IN UN CANTIERE CON LO STIVALE TUTTO GRAFFIATO E STARE ANCHE MEGLIO."

- David Z.

Il gigante delle calzature David Zaken ha aperto il suo primo negozio di scarpe David Z. nel 1983. Da allora, David Z. è diventato sinonimo di offerta di qualità e alla moda a New York. Secondo lui, lo status di icona dello yellow boot scaturisce dalla sua versatilità.

"INDIPENDENTEMENTE DALLE TENDENZE O DAI CORSI E RICORSI DELLA MODA, SONO SEMPRE RIMASTI AUTENTICI."

- jeffstaple

jeffstaple sa una cosa o due sull'evoluzione delle icone. La sua collezione di abbigliamento, la Staple Apparel Collection, è diventata nel corso degli ultimi 10 anni un segno distintivo della cultura di strada. Considera lo yellow boot come molto più di una tendenza modaiola.

LE COLLABORAZIONI CREATIVE CONTRIBUISCONO ALLO STATUS DI ICONA DELLO STIVALE.

LE COLLABORAZIONI CREATIVE CONTRIBUISCONO ALLO STATUS DI ICONA DELLO STIVALE.

  • David Z. X Timberland

    Agosto 1998

    I negozi di calzature David Z. hanno fatto parte della scena del centro di New York per decenni. Questa versione tutta grigia dello stivale è ispirata alla reputazione di questi negozi che si differenziano sempre dai concorrenti.

  • Concepts X Timberland

    Aprile 2009

    Concepts, con sede a Cambridge nel Massachusetts, è specializzata in prodotti rari ed emergenti dei marchi più noti al mondo. Per l'iconico stivale 6 Inch hanno utilizzato pelle testurizzata.

  • Colette X Timberland

    Luglio 2009

    Colette, situato al numero 213 di rue Saint-Honoré a Parigi, invita i suoi clienti a incontrare una moda moderna e originale, prodotti high-tech, arti, streetwear e prodotti di bellezza. La linea classica dello stivale 6 Inch rimane invariata, ma con l'aggiunta di lacci, cuciture e collarino in "blu Colette".

  • Opening Ceremony X Timberland

    Autunno 2013

    Per il rivenditore multinazionale di moda Opening Ceremony, Timberland® ha personalizzato lo stivale 6 Inch con un sistema di allacciatura elastico sportivo e inconsueto. Questi stivali Convenience comprendono anche due paia di lacci intercambiabili.

  • Staple Design X Timberland

    Ottobre 2007

    Lo stivale Chinese New Year Timberland® è stato creato insieme a Staple Design, uno dei più famosi marchi di abbigliamento della cultura di strada con sede a New York, che ha costruito la propria reputazione mixando tendenze di strada e di fascia alta.

  • Undefeated X Timberland

    Autunno 2009

    Undefeated ha collaborato alla creazione di tre stivali 6 Inch, concentrandosi su costruzione di qualità e prestazioni durevoli. Questi stivali sono contraddistinti da pannelli in tessuto Cordura® e ottimo scamosciato sulla tomaia. Erano disponibili in tre colori, sabbia, nero e verde oliva, con il logo Timberland goffrato sul lato e quello di Undefeated al di sotto. Sono stati venduti presso i negozi Undefeated sia di Los Angeles sia di Tokyo.

  • Mastermind Japan X Timberland

    Novembre 2011

    Masaaki Homma di mastermind si è unito a Timberland per produrre un'edizione limitata dello stivale Timberland® originale. I dettagli che lo contraddistinguono sono chiusura con cerniera frontale, estremità dei lacci attorcigliate, logo mastermind JAPAN sul tacco, logo con teschio e tibie incrociate goffrato sulla linguetta sinistra e spilla dorata applicata sul lato della calzatura.

  • Mark McNairy X Timberland

    Ottobre 2012

    Lo stilista americano Mark McNairy, noto per la sua collezione Mark McNairy New Amsterdam, ha collaborato con Timberland per creare uno stivale 6 Inch di lusso in scamosciato marroncino.

  • Bee Line X Timberland

    Primavera 2013

    Timberland e Pharrell Williams hanno collaborato per creare uno stivale 6 Inch Bee Line Billionaire Boys Club in una versione esclusiva nei colori verde oliva/militare.

  • George Tokoro X Timberland

    Autunno 2013

    George Tokoro, celebrity, cantautore, comico, master of ceremonies e scrittore giapponese, ha donato la sua prospettiva unica allo stivale usando il colore e un copri-linguetta rimovibile in pelle.

  • Atmos X Timberland

    Ottobre 2010

    Il rivenditore giapponese atmos ha collaborato con Timberland per il classico stivale 6 Inch da donna. È stato realizzato in scamosciato nero con occhielli dorati e lacci multicolore arcobaleno. All'interno degli stivali, atmos ha aggiunto una fodera a pois.

  • Stussy X Timberland

    Autunno 2013

    Stussy, con sede in California, ha unito le sue forze a quelle di Timberland per creare uno stivale con cerniera laterale in pregiata pelle, rifinito con i dettagli simbolo di Stussy, come un logo ad alta definizione.

  • Tommy X Timberland

    Autunno 2013

    Il marchio della moda americano Tommy, celebre per l'utilizzo di colori vivaci, ha collaborato con Timberland per creare uno stivale 6 Inch da donna rosso, impreziosito dalla firma Tommy sia sulla linguetta sia sull'etichetta a rombo in pelle.

  • LuisaViaRoma X Timberland

    Autunno 2013

    Il marchio italiano della moda di lusso Luisa ViaRoma ha scelto tre colori da usare per lo stivale 6 Inch. Ciascuno di questi stivali realizzati per uomo, donna e bambino ha occhielli, cuciture, collarino e lacci a contrasto.

  • Urban Outfitters X Timberland

    Autunno 2013

    Urban Outfitters, con sede a Philadelphia, propone di tutto, da abbigliamento e arredamento in stile vintage, bohémien, retrò, hipster, ironicamente spiritoso, kitsch ai marchi di lusso, fra cui questa collaborazione stilistica sul classico stivale 6 inch da donna.

  • David Z. X Timberland

    Agosto 1998

    I negozi di calzature David Z. hanno fatto parte della scena del centro di New York per decenni. Questa versione tutta grigia dello stivale è ispirata alla reputazione di questi negozi che si differenziano sempre dai concorrenti.

  • Concepts X Timberland

    Aprile 2009

    Concepts, con sede a Cambridge nel Massachusetts, è specializzata in prodotti rari ed emergenti dei marchi più noti al mondo. Per l'iconico stivale 6 Inch hanno utilizzato pelle testurizzata.

  • Colette X Timberland

    Luglio 2009

    Colette, situato al numero 213 di rue Saint-Honoré a Parigi, invita i suoi clienti a incontrare una moda moderna e originale, prodotti high-tech, arti, streetwear e prodotti di bellezza. La linea classica dello stivale 6 Inch rimane invariata, ma con l'aggiunta di lacci, cuciture e collarino in "blu Colette".

  • Opening Ceremony X Timberland

    Autunno 2013

    Per il rivenditore multinazionale di moda Opening Ceremony, Timberland® ha personalizzato lo stivale 6 Inch con un sistema di allacciatura elastico sportivo e inconsueto. Questi stivali Convenience comprendono anche due paia di lacci intercambiabili.

  • Staple Design X Timberland

    Ottobre 2007

    Lo stivale Chinese New Year Timberland® è stato creato insieme a Staple Design, uno dei più famosi marchi di abbigliamento della cultura di strada con sede a New York, che ha costruito la propria reputazione mixando tendenze di strada e di fascia alta.

  • Undefeated X Timberland

    Autunno 2009

    Undefeated ha collaborato alla creazione di tre stivali 6 Inch, concentrandosi su costruzione di qualità e prestazioni durevoli. Questi stivali sono contraddistinti da pannelli in tessuto Cordura® e ottimo scamosciato sulla tomaia. Erano disponibili in tre colori, sabbia, nero e verde oliva, con il logo Timberland goffrato sul lato e quello di Undefeated al di sotto. Sono stati venduti presso i negozi Undefeated sia di Los Angeles sia di Tokyo.

  • Mastermind Japan X Timberland

    Novembre 2011

    Masaaki Homma di mastermind si è unito a Timberland per produrre un'edizione limitata dello stivale Timberland® originale. I dettagli che lo contraddistinguono sono chiusura con cerniera frontale, estremità dei lacci attorcigliate, logo mastermind JAPAN sul tacco, logo con teschio e tibie incrociate goffrato sulla linguetta sinistra e spilla dorata applicata sul lato della calzatura.

  • Mark McNairy X Timberland

    Ottobre 2012

    Lo stilista americano Mark McNairy, noto per la sua collezione Mark McNairy New Amsterdam, ha collaborato con Timberland per creare uno stivale 6 Inch di lusso in scamosciato marroncino.

  • Bee Line X Timberland

    Primavera 2013

    Timberland e Pharrell Williams hanno collaborato per creare uno stivale 6 Inch Bee Line Billionaire Boys Club in una versione esclusiva nei colori verde oliva/militare.

  • George Tokoro X Timberland

    Autunno 2013

    George Tokoro, celebrity, cantautore, comico, master of ceremonies e scrittore giapponese, ha donato la sua prospettiva unica allo stivale usando il colore e un copri-linguetta rimovibile in pelle.

  • Atmos X Timberland

    Ottobre 2010

    Il rivenditore giapponese atmos ha collaborato con Timberland per il classico stivale 6 Inch da donna. È stato realizzato in scamosciato nero con occhielli dorati e lacci multicolore arcobaleno. All'interno degli stivali, atmos ha aggiunto una fodera a pois.

  • Stussy X Timberland

    Autunno 2013

    Stussy, con sede in California, ha unito le sue forze a quelle di Timberland per creare uno stivale con cerniera laterale in pregiata pelle, rifinito con i dettagli simbolo di Stussy, come un logo ad alta definizione.

  • Tommy X Timberland

    Autunno 2013

    Il marchio della moda americano Tommy, celebre per l'utilizzo di colori vivaci, ha collaborato con Timberland per creare uno stivale 6 Inch da donna rosso, impreziosito dalla firma Tommy sia sulla linguetta sia sull'etichetta a rombo in pelle.

  • LuisaViaRoma X Timberland

    Autunno 2013

    Il marchio italiano della moda di lusso Luisa ViaRoma ha scelto tre colori da usare per lo stivale 6 Inch. Ciascuno di questi stivali realizzati per uomo, donna e bambino ha occhielli, cuciture, collarino e lacci a contrasto.

  • Urban Outfitters X Timberland

    Autunno 2013

    Urban Outfitters, con sede a Philadelphia, propone di tutto, da abbigliamento e arredamento in stile vintage, bohémien, retrò, hipster, ironicamente spiritoso, kitsch ai marchi di lusso, fra cui questa collaborazione stilistica sul classico stivale 6 inch da donna.

OPERE D'ARTE UNICHE NEL LORO GENERE.

OPERE D'ARTE UNICHE NEL LORO GENERE.

Gli artisti sono attratti dalla semplicità e dall'autenticità dello yellow boot. Sia indipendentemente sia all'interno di progetti sponsorizzati, gli artisti considerano lo yellow boot come la tela perfetta per esprimersi.

IL PROGETTO BOROUGHS

Concepire lo stivale come una tela è stata l'essenza del progetto Boroughs dedicato ai distretti di New York. Nel 2007, jeffstaple aveva reclutato cinque celebrati artisti locali, uno da ogni distretto della città di New York: Manhattan, il Bronx, Brooklyn, Staten Island e Queens. Quattro dei progetti presentati erano rivisitazioni dello yellow boot. All'apice dell'espressione dell'autenticità, ciascuno di questi artisti ha disegnato uno stivale che rappresentasse al meglio il proprio quartiere e il proprio mezzo artistico. Il risultato è stata una splendida collezione di stivali 6 Inch che fanno inconfondibilmente New York.

  • Manhattan

    jeffstaple, stilista
  • Staten Island

    RZA, musicista
  • Il Bronx

    Chris Mendoza, pittore e disegnatore al tratto
  • Brooklyn

    David “Skwerm” Ellis, artista e filmmaker
  • Manhattan

    IL PROGETTO BOROUGHS

    jeffstaple, stilista
  • Staten Island

    IL PROGETTO BOROUGHS

    RZA, musicista
  • Il Bronx

    IL PROGETTO BOROUGHS

    Chris Mendoza, pittore e disegnatore al tratto
  • Brooklyn

    IL PROGETTO BOROUGHS

    David “Skwerm” Ellis, artista e filmmaker

IL PROGETTO GINZA

Per celebrare l'inaugurazione di un nuovo negozio a Ginza in Giappone nel 2003, cinque giovani artisti asiatici hanno utilizzato lo yellow boot come punto di partenza per creare qualcosa di unico. Utilizzando un mix di tessuti, motivi e mezzi, gli artisti hanno prodotto una collezione esclusiva di stivali che resta fedele all'autenticità dello yellow boot.

  • STIVALE MULTICOLORE

  • STIVALE CON PELO

  • STIVALE CON NUVOLA

  • STIVALE CON CANE RANDAGIO

  • STIVALE ROSSO

  • STIVALE MULTICOLORE

    IL PROGETTO GINZA

  • STIVALE CON PELO

    IL PROGETTO GINZA

  • STIVALE CON NUVOLA

    IL PROGETTO GINZA

  • STIVALE CON CANE RANDAGIO

    IL PROGETTO GINZA

  • STIVALE ROSSO

    IL PROGETTO GINZA


NEL 2004, TUTTI SONO DIVENTATI ARTISTI.

Questi stivali di qualità, fatti a mano in pregiata pelle idrorepellente per durare a lungo, posso essere personalizzati in milioni di modi. Tutto, dal colore della pelle fino ai ricami o sulla linguetta e sul tacco, al colore delle suole e al tipo di finitura dei componenti metallici, quasi ogni dettaglio immaginabile, può essere modificato per personalizzare lo yellow boot.

CON IL LANCIO DELLO STRUMENTO DI PERSONALIZZAZIONE ONLINE DI TIMBERLAND, I CLIENTI SONO DIVENTATI STILISTI.


INDOSSA I TUOI STIVALI E FAI LA DIFFERENZA.

LA CULTURA DEL SERVIZIO DI TIMBERLAND PUÒ ESSERE RINTRACCIATA IN 50 PAIA DEI SUOI YELLOW BOOT.

Nel 1989, un'organizzazione no-profit emergente vicino Boston, nel Massachusetts, inviò una richiesta per 50 paia di stivali per i giovani volontari dei propri corpi. La richiesta di City Year fu esaudita dall'allora Direttore Operativo, Jeffrey Swartz, figlio del fondatore Sidney Swartz. Ispirandosi all'impegno per il servizio di City Year, nel 1992 Jeffrey ha costituito il programma Path of Service. Oggi, i dipendenti a tempo pieno di Timberland hanno 40 ore pagate di servizi per la comunità.

Il programma funziona ancora oggi: i dipendenti Timberland hanno donato del tempo per piantare alberi nel deserto di Horqin nella Mongolia Interna, costruire sentieri per escursionismo a Monaco e riqualificare spazi pubblici nel Bronx, solo per citarne alcuni.

Darfur

Nel 2005, Timberland ha collaborato con il candidato all'Oscar Don Cheadle e SaveDarfur.org per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle atrocità del genocidio in Darfur. Fu creato un esclusivo stivale "Stomp Out Genocide" come parte di questa campagna di grande successo, mettendo l'impronta di Timberland su un'altra causa nata dall'impegno dell'azienda sulla responsabilità sociale.

Darfur

Nel 2005, Timberland ha collaborato con il candidato all'Oscar Don Cheadle e SaveDarfur.org per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle atrocità del genocidio in Darfur. Fu creato un esclusivo stivale "Stomp Out Genocide" come parte di questa campagna di grande successo, mettendo l'impronta di Timberland su un'altra causa nata dall'impegno dell'azienda sulla responsabilità sociale.

CLARA BARTON - 11 settembre

Quando i dipendenti di Timberland giunsero alla scuola Clara Barton nel Bronx nel 2001 erano pronti a rendersi utili, forniti di attrezzi e pennelli per dipingere e con gli yellow boot ben allacciati. Non potevano sapere che le loro vite sarebbero cambiate per sempre in quel giorno soleggiato di fine estate, l'11 settembre. Mentre gli eventi della giornata si dispiegavano, continuarono a lavorare a fianco degli altri volontari delle organizzazioni partner di Timberland.

Ogni anno da allora, un gruppo dedicato di volontari torna nel Bronx l'11 settembre per portare a termini diversi progetti, ancora una volta pronti a rendersi utili e con gli yellow boot ben allacciati.

URAGANO KATRINA

In seguito all'uragano Katrina nel 2005, 400 membri della comunità Timberland si sono riuniti a New Orleans e nei dintorni per offrire i loro servigi alle persone rovinate dalla tempesta. Dopo un'intera giornata di duro lavoro, i dipendenti di Timberland fecero un giro a Ninth Ward, tristemente nota come una delle comunità più duramente colpite dall'ira di Katrina. Mentre passava davanti a una tenda piena di beni donati, uno dei dipendenti decise di togliersi gli stivali e lasciarli lì per qualcuno che ne avesse bisogno. Questo sentimento prese piede rapidamente e ben presto centinaia di paia di stivali Timberland® riempirono la tenda.

LO YELLOW BOOT TROVA FAN SUL WORLD WIDE WEB.

LO YELLOW BOOT TROVA FAN SUL WORLD WIDE WEB.

  • Followers
    139,495
    Followers
    139,495
  • Likes
    1,481,520
    Likes
    1,481,520
  • Followers
    71,474